Pensieri di vento (estratto di un romanzo inedito).

Forse non potrebbe essere diversamente, penso, mentre continuo a camminare nel vento gelido che mi scompiglia i capelli. Non è affatto un problema di solitudine, dico tra me, ma soltanto il rendersi conto che molte cose non si possono affatto spiegare; intuire magari, averne una percezione immediata e inspiegabile, penso, ma se si mettono in mezzo le nostre amate parole, tutto si complica, la comunicazione si arresta o si fa ingarbugliata, la comprensione si allontana sempre di più, tanto vale annullare questa esigenza, credo, e starsene qua, dentro al vento, a rimuginare qualcosa, senza importanza.

Bruno Magnolfi

Pensieri di vento (estratto di un romanzo inedito).ultima modifica: 2010-11-27T18:08:35+01:00da magnonove
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *