Ordinarie tensioni esistenziali

Era inutile cercare ancora di dormire, era impossibile. I pensieri sorvolavano il letto come grosse nubi minacciose, aggrovigliate tra di loro. Senza neppure motivi apparenti, la tranquillità era irrimediabilmente perduta.

Bruno Magnolfi

Ordinarie tensioni esistenzialiultima modifica: 2010-06-25T13:59:18+02:00da magnonove
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Ordinarie tensioni esistenziali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *